Permessi su Apache per aggiornare wordpress in localhost sul mac

E’ buona norma avere un buon enviroment di sviluppo in locale, ben configurato e aggiornato con Apache Php e Mysql elle ultime versioni, per sviluppare un sito web con WordPress in locale. Uno dei principali problemi che si presentano quando la configurazione non è ottimizzata è che quando ci si trova ad aggiornare plugin, temi o ad installare plugin o temi ci viene richiesta la connessione FTP.

Per ovviare a questo e beneficiare in localhost degli aggiornamenti automatici di WordPress, bisogna seguire questo piccolo trick e modificare il file httpd.conf (partite dal presupposto che io do consigli per chi usa mac, chi usa pc per me può anche suicidarsi)

Aprite il file di configurazione principale di Apache httpd.conf e cambiate l’owner ed l’usergroup che normalmente avrete impostato a _www con l’username del vostro utente

trovate queste righe

User _www
Group _www

sostituite con queste

User yourusername
Group staff

Rilanciate apache (dal terminale)

sudo apachectl restart

Dopo aver digitato la vostra password di amministratore, apache si riavvierà con le nuove direttive. Provate a questo punto ad installare un plugin, da wp-admin e dovreste aver risolto.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *