Italia tasse sui blog e internet – Governo di vecchi ladri pensionati

Beppe ammazza tutti!Caro Beppe, sto seguendo con molta attenzione questa schifosissima e vomitevole legge Prodi-Levi, che mi ricorda molto il film “Non ci resta che piangere” quando Troisi e benigni, per passare da una parte all’altra dovevano pagare 1 fiorino.

L’odio verso questa classe politica che ci governa è condiviso in pieno, ma poi quando MI TOCCANO LA RETE, divento davvero furioso. Il nostro governo di ultra settantenni rincoglioniti e decrepiti, è lontano anni luce dal resto d’Europa e dal resto del mondo, e questo lo ha anche evidenziato il popolare quotidiano americano Ny Times, che ha “sprecato” 2 righe per affrontare questa faccenda ridicola al “made in italy”, anzi fatemi usare una volgarità, questa ennesima “figura di merda” dell’Italia agli occhi del mondo intero.

Pare che stiano creando una nuova organizzazione “a delinquere” un certo ROC, (Rompete a Oltranza i Coglioni), che in realtà sarebbe l’acronimo di Registro Operatori di Comunicazione. Chiunque vorra’ aprire un sito personale, un blog o un portale sarà soggetto al controllo di questo ROC, cioe’ alla “Tipica” burocrazia italiana, lentezza, arretratezza e insomma le solite schifezze oltre che a dover pagare le “tasse”.

Boicottiamolo da SUBITO!

Tassare la rete, significherebbe tassare l’unica cosa “libera” ed esente che ancora si puo fare. Tassare la libertà di espressione, aumentare la burocrazia, complicare la vita specie a chi come me, della rete ne ha fatto una ragione di vita.

Purtroppo si sa, siamo governati da vecchiacci di sinistra che probabilmente avranno il pappagallo per andare al bagno e alcuni staranno anche in dialisi, e a questo punto sapete cosa dico? tornando a Beppe

W BERLUSCONI (lo psiconano!!) almeno stava avanti secoli, e con lui se non altro eravamo un PAESE moderno!

2 thoughts on “Italia tasse sui blog e internet – Governo di vecchi ladri pensionati

  • Ormai l’odio è un sentimento che provo solo verso il governo italiano, come ai vecchi tempi di Giulio Cesare, siamo stati sempre un paese tassato da chi comanda… siamo stati sempre messi a pecora da questi pezzi di merda.
    Italia Repubblica democratica ahahhaahahah siamo in piena dittatura e ancora non abbiamo capito un emerito CAZZONE!!!!
    Vorrei solo che un domani Bin Laden faccesse esplodere una bomba su tutta l’Italia cosi la mattina non mi sveglio più con quel dolore nel culo che il governo mi ha causato …dolcemente!!!!!

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *